ScienzaTè - Raccontiamo donne geniali - tutte le domeniche dal 20 gennaio al 10 febbraio dalle 17 alle 18,30 - a cura di Inco.Scienza | FUSORARI
23088
post-template-default,single,single-post,postid-23088,single-format-standard,ajax_fade,page_not_loaded,,select-theme-ver-3.7,menu-animation-underline,popup-menu-fade,wpb-js-composer js-comp-ver-5.0.1,vc_responsive

ScienzaTè – Raccontiamo donne geniali – tutte le domeniche dal 20 gennaio al 10 febbraio dalle 17 alle 18,30 – a cura di Inco.Scienza

A grande richiesta tutte le domeniche dal 20 gennaio al 10 febbraio l’associazione Inco.Scienza dalle 17 alle 18.30 ci riproporrà i quattro incontri che hanno avuto un grandissimo seguito nella rassegna precedente al costo di 5 euro, comprensivo di Té, biscotti, incontro e buono di 3 euro per prima consumazione in aperitivo:

 

DOMENICA 20 GENNAIO: Margherita Hack – quando l’energia stellare si racconta in dialetto toscano
Prendete un inconfondibile accento fiorentino, una vita di osservazioni astronomiche e uno spirito anticonformista.
Questa è Margherita Hack: una scienziata carismatica che iniziò gli studi di fisica quasi per gioco, seguendo un’amica del liceo. E se con le sue posizioni laiche negava ogni esistenza divina, il suo destino era invece ben tracciato proprio nelle stelle. Margherita è stata una delle menti più rappresentative del mondo astronomico italiano, passando dalle collaborazioni con la NASA, all’essere la prima donna a dirigere un osservatorio, e senza dimenticare mai la divulgazione scientifica.
Un personaggio unico, esempio di come il talento, accompagnato da un’etica di ferro, possano rendere il mondo femminile protagonista della scienza.

 

DOMENICA 27 GENNAIO: Quando il Dottore è donna: vita e storia professionale di Isotta Gervasi e Adelasia Cocco, prime mediche condotte d’Italia.
Nate entrambe prima del novecento e decise, fin dall’adolescenza, ad intraprendere la professione medica, queste due pioniere si contendono di pochi mesi il primato di prima donna medico condotto d’Italia. Sebbene lontane geograficamente, la Cocco e la Gervasi condividono tanti aspetti della loro traiettoria esistenziale: le battaglie per vincere i pregiudizi dei colleghi e dei pazienti, la dedizione alla professione, una certa propensione al rischio ed alla velocità ed una comune conoscenza: Grazia Deledda.

 

DOMENICA 3 FEBBRAIO: “Tarzan married the wrong Jane”, queste le parole di Jane Goodall, già da bambina appassionata del mondo animale, che a 26 anni si trasferì da sola in Tanzania, iniziando una ricerca sul comportamento degli scimpanzé, definita poi la più lunga ed esaustiva di una specie in natura. Le sue scoperte sull’uso di strumenti, la socialità e le tradizioni culturali, l’hanno resa una delle primatologhe più famose del mondo e hanno permesso di ridefinire la relazione uomo-animale. Oggi Jane Goodall viaggia 300 giorni l’anno per sensibilizzare le persone al rapporto uomo-animali-ambiente, adottando comportamenti più sostenibili.

 

DOMENICA 10 FEBBRAIO: “Imagination is more important than knowledge”, Rita Levi Montalcini ha fatto suo il motto di Einstein, considerando l’immaginazione, insieme alla tenacia e a un po’ di fortuna, il caposaldo della ricerca.
Mossa da questo spirito, si è dedicata totalmente alla neurobiologia, disciplina che lei stessa ha contribuito a fondare, divenendo uno dei protagonisti delle moderne neuroscienze.
“Rare sono le persone che usano la mente, poche coloro che usano il cuore e uniche coloro che usano entrambi”, diceva la scienziata, e tra queste vi era sicuramente anche lei, che si è dedicata con grande impegno agli altri, divenendo esempio vivente di come un’iniziale situazione di svantaggio possa essere un incentivo a perseguire i propri sogni.

 

Costo: 5 euro, comprensivo di Té, biscotti, incontro e buono di 3 euro per prima consumazione in aperitivo.

PRENOTAZIONE OBBLIGATORIA PER NUMERO LIMITATO DI POSTI (massimo 30 persone) al numero 059-4270436 o all’indirizzo email info@fusorari.it

A SEGUIRE RICCO BUFFET DELLA DOMENICA ALL YOU CAN EAT a 7 euro bevande escluse

per info INCOSCIENZA
329 1775595 incontriamolascienza@gmail.com 

per prenotazioni FUSORARI
059 4270436 info@fusorari.it 

PRENOTA IL TAVOLO



ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER